Profilo professionale delle guide alpine e sciistiche in Alto Adige

Elenco dei soci

Trovare un professionista

Guida alpina sciatore

  • Accompagnare le persone in escursioni in montagna su roccia e ghiaccio o comunque in montagna
  • Accompagnare le persone in tour sciistici o escursioni sciistiche
  • Istruzione specializzata in alpinismo e sci alpinismo

Scegliere

Accompagnatori di Media Montagna

  • Pianificare e condurre escursioni su sentieri e percorsi
  • Fornire informazioni interessanti su paesaggio, storia, flora e fauna
  • Vi toglie il lavoro di pianificazione e organizzazione

scegliere

Scuola di alpinismo

  • Unione di 12 scuole alpine
  • Competenze in montagna, flora e fauna.
  • Formazione per maggiore sicurezza, divertimento e know-how nell'arrampicata, nell'alpinismo, nell'escursionismo, nella scalata su ghiaccio, nelle escursioni sciistiche e con ciaspole...

scegliere
Home
Torna alla Homepage
Il professionista della montagna

Chi è una guida alpina?

Alla domanda su chi sia una guida alpina si può rispondere in molti modi diversi. La definizione più corretta è fornita dalla legge, l'ordinamento delle guide alpine sciatori dell'Alto Adige . La legge definisce la guida alpina come colui che svolge professionalmente le seguenti attività:

1. accompagnamento di persone in ascensioni sia su roccia, sia su ghiaccio o comunque in escursioni in montagna;

2. accompagnamento di persone in ascensioni scialpinistiche o in escursioni sciistiche;

3. insegnamento delle tecniche alpinistiche e scialpinistiche.

Professionista, maestro, insegnante

Questa definizione non è di facile lettura, ma ci dà alcuni punti di riferimento che possono essere utilizzati per definire la figura della guida alpina. Il primo è che, sebbene una guida alpina, come tanti altri, sia appassionata di montagna, questa passione è anche la sua professione. Ciò significa che le guide alpine sono professionisti della montagna.

Il secondo indizio è che si tratta di condurre le persone in montagna e tra le montagne. La guida alpina ha quindi sempre degli ospiti legati alla corda con i quali condivide esperienze intense, che spesso sfociano in amicizie che durano tutta la vita. La guida alpina condivide con i suoi ospiti anche un'altra cosa: la passione per la montagna, anche se - scusate la franchezza - la guida alpina ha un vantaggio sugli ospiti in termini di conoscenza dell'alpinismo e di competenze e abilità alpinistiche. O meglio: deve avere molto vantaggio su di loro. Ciò è dovuto alla formazione completa, lunga e impegnativa che le guide alpine devono seguire prima di essere poter portare gli ospiti in cordata. Le guide alpine sono quindi dei maestri della montagna.

La legge ci fornisce un terzo indizio per la definizione di guida alpina: egli condivide con i suoi ospiti la sua conoscenza dell'alpinismo e dello sci alpinismo. In questo modo si impara qualcosa dalla guida alpina, conoscenzza che ci aiuterà nel prossimo tour e migliorerà l'esperienza in montagna. Un tour con una guida alpina è un arricchimento anche da questo punto di vista.

Le guide alpine sono quindi professionisti, maestri e insegnanti di montagna, compagni di cordata professionisti che esplorano, scoprono, vivono e si meravigliano insieme del magnifico mondo delle montagne.

Lavorare insieme

Poiché dalla fine degli anni '70 la professione di guida alpina è diventata sempre più complessa, molte guide alpine altoatesine si sono riunite in Scuole Alpine. Queste scuole non solo facilitano alle guide alpine l'organizzazione della loro professione, ma consentono agli ospiti la possibilità di seguire i diversi programmi che le scuole propongono: dai corsi di arrampicata, ghiacciaio e sci alpinismo alle emozionanti offerte per bambini e ragazzi, fino ai viaggi di spedizione in tutti gli angoli (alpini) del mondo, organizzati nei minimi dettagli. 

Anche in questi angoli le guide alpine altoatesine si riconoscono a prima vista, non solo per il loro comportamento esperto, elegante e professionale in parete, ma anche per il distintivo che le guide alpine altoatesine portano sulla manica. O meglio: per i due distintivi:

  • Il logo delle guide alpine sciatori altoatesine è in blu e bianco. Al centro sono impresse le Tre Cime di Lavaredo, incorniciate dalla scritta "Berg- und Skiführer - Guida Alpina Sciatore", interrotta solo da un paio di sci stilizzati;
  • Il logo della Federazione Internazionale delle Associazioni di Guide Alpine UIAGM che identifica le guide alpine altoatesine come guide riconosciute a livello mondiale. Anche questo logo è blu e bianco e presenta al centro una montagna stilizzata che si erge sul globo.